Comunicazione / Marketing

Attraverso lo studio e la pratica del neuromarketing, del webmarketing e della comunicazione strategica, ho imparato a comunicare in modo semplice e d’effetto, cercando di mettermi sempre nei panni dell’interlocutore, pur senza perdere di vista il mio obiettivo di comunicazione.

Come organizzatrice del progetto Università Fuori Orario per l’Università di Bologna, ho acquisito esperienza sul campo nell’ambito della comunicazione online e offline. In meno di due anni, il progetto ha raccolto oltre 5000 fan su Facebook e 2000 iscritti alla newsletter nonché numerosi seguaci su una molteplicità di social media. Parallelamente, abbiamo realizzato svariati materiali a stampa (fra i quali flyers, posters, segnalibri e libretti) per i quali ho curato il copywriting e supervisionato produzione e distribuzione. Inoltre, avvalendomi del content management system utilizzato dall’Università di Bologna, ho creato il sito internet del progetto e ne ho curato il continuo aggiornamento.

Nel 2012-13, per Emilia Romagna Teatro Fondazione (ERT), ho preso parte al processo di ideazione e realizzazione della strategia di comunicazione per il progetto Il ratto d’Europa e per i vari eventi a esso legati. Ho supportato il responsabile della comunicazione nelle decisioni sul materiale promozionale (supporti, quantità e tempistiche). Ho mantenuto le relazioni con i grafici e le tipografie e supervisionato la distribuzione dei materiali. Ho inoltre prodotto articoli e comunicati stampa e contribuito alla preparazione delle conferenze stampa.

Nel 2011, presso la Commissione Europea a Bruxelles all’interno dell’Unità di Comunicazione del Direttorato Generale Educazione e Cultura, ho sviluppato e portato avanti la social media strategy per il programma di mobilità giovanile Youth on the move. Durante il tirocinio alla Commissione, al quale ho potuto accedere in seguito a una lunga selezione, ho anche scritto e tradotto articoli, comunicati stampa e report nonché contribuito alla promozione del Festival of Europe (Firenze, maggio 2011).